Il faro più interno del mondo

Di tutti i fari del mondo, nessuno è stato costruito più lontano dal corpo d’acqua illuminato da quello in cima a Bidston Hill, sulla costa del Mare d’Irlanda in Inghilterra. Questa collina di cento acri di lande e boschi nella penisola di Wirral è uno dei punti più alti del Wirral, visibile per miglia e miglia, soprattutto dal mare.

La prima coppia di fari salì nel 1763 per guidare le navi attraverso i bassi banchi di sabbia sulla foce degli estuari del fiume Dee e del fiume Mersey mentre si avvicinavano al porto di Liverpool. Quando una delle luci inferiori crollò dopo pochi anni, fu sostituita da un nuovo faro nell’entroterra di Bidston Hill, a quasi quattro chilometri dal mare. La luce superiore a Leasowe divenne quindi la luce inferiore. Queste due luci si trovano anche a 3,7 chilometri l’una dall’altra, rendendole la più lontana da qualsiasi coppia di luci leader nel mondo.

Credito fotografico: Shaun / Flickr

Dato che il Faro di Bidston si trovava a circa quattro chilometri dal mare, il Capitano di Porto di Liverpool, William Hutchinson, inventò un nuovo metodo di illuminazione: un riflettore parabolico. Era la prima volta che un riflettore veniva usato in un faro per concentrare il raggio di luce. Il riflettore era di dodici piedi di diametro, probabilmente il più grande mai realizzato per un faro. Questo riflettore era fatto di un pezzo di legno concavo ricoperto di piccole strisce di specchio.

Il riflettore, tuttavia, ha avuto alcuni problemi. La lampada ad olio consumava molto olio e produceva molto fumo che tendeva a oscurare il riflettore. Alla fine, si è scoperto che diversi riflettori più piccoli, disposti in modo che i loro fasci fossero paralleli, fornivano una luce altrettanto brillante e utilizzavano meno olio. Il meccanismo ha funzionato per più di un secolo, fino a quan

do il riflettore fu sostituito da lenti di Fresnel nel 1873.

I fari sono rimasti operativi fino a quando i cambiamenti nella baia di Liverpool non li hanno resi obsoleti all’inizio del XX secolo. Il canale che le navi usavano per entrare e uscire dal porto di Liverpool si era così insabbiato che divenne inavvertitamente necessario che le navi intraprendessero un percorso diverso rendendo inefficaci le luci principali. Il faro di Bidston fu estinto nel 1913.

Disegni di Faro Bidston e riflettore, di Joseph Cachin, 1785.

Fonte: Amusingplanet

Annunci