Bolton Strid, il piccolo ruscello di montagna che inghiotte le persone

Tra Barden Tower e Bolton Abbey nello Yorkshire, in Inghilterra, si trova una delle trappole più pericolose della natura. E ‘un piccolo e innocuo ruscello di montagna, circa sei piedi di fronte, noto come Bolton Strid, o semplicemente la Strid. Ma sotto la superficie dell’acqua c’è un baratro profondo con correnti sotterranee potenti che tirano e le persone che cadono dentro vanno incontro a morte certa. Si ritiene che non una singola persona che sia caduta nel Strid sia mai uscita viva. Nemmeno i loro corpi.

Per capire come un piccolo ruscello di montagna può avere una tale pericolosa reputazione, basta fare una passeggiata a monte. In meno di 100 yarde, questo flusso di “piccolo” sarà ampliato a un fiume sostanziale di 30 piedi di diametro. Si tratta del fiume Wharfe che attraversa Yorkshire, ma quando si tratta della zona di Bolton Abbey, il fiume viene forzato attraverso una stretta fessura, che causa l’acqua ad ottenere tremenda velocità e profondità. Il divario stretto sul Strid è solo un’illusione come lo sono le sponde. Nascosto sotto c’è una rete di caverne e gallerie che tengono tutto il resto delle acque del fiume. Nessuno sa veramente quanto è profonda la Strid.

Bolton-Strid-6

Lo Strid vicino a Bolton Abbey. Photo credit: James Whitesmith / Flickr

Sulla superficie del Strid appare così modesto e le sponde così vicine l’una all’altra che molti visitatori temerari in passato hanno assunto il coraggio di saltare attraverso il corso d’acqua, o camminare attraverso le sue pietre, perché sembra che arrivi solo al ginocchio. Infatti, si crede che il nome Strid derivi dalla parola “passo”. Ci sono segnali di pericolo sugli alberi intorno alla zona per scoraggiare le persone a tentare il salto. Ancora ci sono un sacco di storie di individui che scivolano e vengono poi risucchiati senza pietà nelle grotte sottomarine e nei tunnel erosi.

Una presunta vittima del Strid era il giovane William de Romilly, il figlio di Lady Alice de Romilly, che ha tentato di saltare tutta la Strid nel 1154 e perì. Sua madre era così addolorata per la sua perdita, che ha donato il terreno circostante per stabilire il monastero Bolton Priory. Questa tragica leggenda fu poi immortalata da William Wordsworth nel suo poema “La Forza della preghiera”.

Questo striding-posto si chiama LA STRID,
un nome che ha preso di un tempo:
Un migliaio di anni ha chi ha sopportato quel nome,
e sono un migliaio di più.

E qui è giovane Romilly venuto,
E che ora può vietare
che lui, forse per la centesima volta,
Shall legata in tutto lo STRID?

Balzò in allegria, – o ciò che importava che’
che il fiume era forte, e le rocce erano ripide? –
Ma il levriero al guinzaglio rimase indietro,
e lo fermò nel suo salto.

Il bambino tra le braccia del molo,
e strozzato da una forza spietata;
Per ulteriori mai stato giovane Romilly visto
Finché non una rosa corse senza vita.

Bolton-Strid-1Un agente di polizia stand a guardia sul fiume Wharfe Bolton Abbey dopo 8 anni è annegato nel marzo 2010. Photo credit: www.thetelegraphandargus.co.uk

Bolton-Strid-7

Photo credit: James Whitesmith / Flickr

Bolton-Strid-2

Photo credit: Richard Brown / Flickr

Bolton-Strid-3

Bolton Abbey e Wharfe. Photo credit: Andy Hawkins / Flickr

Bolton-Strid-5

Il fiume Wharfe a Bolton Abbey. Photo credit: Steve Glover / Flickr

logtwitt@FabrizioDalCol

Fonti:  amusingplanet sotto un cielo grigio / Spooky isole / Torque

Annunci