17 impressionanti foto del 1920 e 1930 mostrano le vite brutali dei gangster americani

Nel 20esimo secolo, Chicago era la città con la più alta criminalità d’America. Dopo il passaggio del proibizionismo, nel 1920, potenti bande di contrabbandieri, gangster e contrabbandieri, traevano profitto dal traffico illegale di alcol. Al Capone, Bugs Moran e John Dillinger e le loro bande sono diventati nomi familiari che in parti uguali erano criminali e celebrità.

Da omicidi a sangue freddo per l’esecuzione di battaglie con la polizia, queste immagini in bianco e nero fanno luce sulla vita brutale di gangster armati di pistole durante la depressione americana. Le incredibili immagini mostrano mafiosi noti come Al Capone che hanno commesso crimini violenti nella loro ricerca di arricchirsi rapidamente durante i primi anni 1930.

Gli agenti di polizia guardano agli equipaggiamenti di distillazione e pistole confiscate durante un raid Proibizionista, Chicago, ca.1920s. (Photo by Chicago History Museum / Getty Images)

 

Edwin C. Arthur si trova al centro di una collezione di contenitori di Moonshine scattate durante un raid South Side di Chicago, Illinois, 1922. Dalla collezione Chicago Daily News. (Photo by Chicago History Museum / Getty Images)

 

Il tenente William Shoemacher si alza e punta una pistola Thompson. Tommy Gun, Chicago, 1926. La pistola, sviluppata per la prima guerra mondiale, era molto popolare con i gangster grazie al suo alto tasso di fuoco. Dalla collezione Chicago Daily News. (Photo by Chicago History Museum / Getty Images)

 

Innescata per la guerra, i gangster di Chicago hanno costretto la polizia a dotarsi di arsenali in miniatura per far fronte alle guerre tra bande. Vice Capo Stege (a destra) distribuisce mitragliatrici agli investigatori, mentre capo degli investigatori Shoemaker (quarto da sinistra) guarda, 09 gennaio 1927. (Photo by NY Daily News Archive via Getty Images)

 

Il corpo del capo banda, notato da Frankie Yale, che è nato da Francesco Ioele, si trova accanto alla sua automobile a 44th Street, dopo Yale è stato colpito a morte da un automobile che lo perseguiva il 02 luglio 1928. L’auto di Yale si è schiantata in una casa ed è stato buttato fuori della vettura. (Photo by Bettmann / Getty Images)

 

Un giovane uomo in posa come un uomo armato mascherato, circa 1930. (Photo by FPG / Hulton Archive / Getty Images)

 

American Gangster Al Capone ( “Scarface”) (1899-1947) si rilassa nella sua casa di vacanza, Miami, Florida, 1930. Capone fuma un sigaro e indossa una vestaglia a righe e pantofole. (Photo by New York Times / Getty Images)

 

Questo fucile a canne mozze è stato portato in un contenitore di violino alla Banca Nazionale di Port Newark a Newark, NJ il 28 febbraio 1930. Tre uomini armati – determinati a cogliere $ 25.000 – messo in scena uno scontro selvaggio con pistola dell’ovest all’ingresso della banca nel centro della città, alle 10.45 Osie Danneman, messaggero nero per la banca, era l’eroe, che salvò $ 25.000. La foto mostra il fucile a canne mozze violino-carter. (Photo by Bettmann / Getty Images)

 

La polizia e vigile del fuoco di visualizzazione dell’orologio della macchina di un gangster crivellato dalle mitragliatrici Thompson per dieci secondi, il 24 settembre, 1930. (Photo by Leroy Jakob / NY Daily News Archive via Getty Images)

 

George (Bugsy) Moran, Chicago Gangster, sotto processo a Waukegan, Illinois, il 11 dicembre 1930. Accusato di vagabondaggio, egli è stato nominato uno dei “Public Enemies” di Chicago. Negato con veemenza in tribunale le accuse, e si dichiarò un uomo d’affari. Sua moglie era con lui in tribunale ed è stato due volte in lacrime durante gli argomenti. (Photo by NY Daily News Archive via Getty Images)

 

Un gruppo di uomini in giacca e cappelli sono oscurati dal fumo delle armi, tra cui fucili mitragliatori Thompson, fucili da caccia, e rivoltelle, che stanno sparando in una macchia, Stati Uniti d’America, 1930. (Photo by immagini d’epoca / Getty Images)

 

Corpo di Giovanni (Assi) Mazza si trova di fronte a 17 First Ave. dopo la morte in duello di un gangster in data 21 febbraio, 1931. (Photo by NY Daily News Archive via Getty Images)

 

veterani di guerra, membri di un’organizzazione civile per la repressione dei reati, che porta gangster alla stazione di polizia dopo il loro arresto negli Stati Uniti nel 1932. (Foto di Keystone-France / Gamma-Keystone via Getty Images)

 

Ritratto a figura intera di American criminale Bonnie Parker (1910 – 1934) che fuma un sigaro mentre appoggiato sul parafango anteriore di un’automobile e che tiene una pistola il 17 aprile, 1933. (Photo by Hulton Archive / Getty Images)

 

Un veicolo blindato, circondato da poliziotti di Chicago al momento della depressione americana, 1933. (Photo by Rolls Press / Popperfoto / Getty Images)

 

Una macchina crivellata di fori di proiettile appartenente al gangster di New-York, nel 1933. Dopo un inseguimento della polizia, i criminali sono stati arrestati dai poliziotti che avevano sparato un centinaio di colpi contro la loro auto. (Photo by Keystone-France / Gamma-Keystone via Getty Images)

 

La foto mostra l’ispettore Frank S. Burke, Destra, capo degli investigatori, spiegando le nuove armi ad alcuni dei suoi uomini, da sinistra a destra, Detectives OS Hunt, Thomas Nally, John Apostolides, Robert Barret, Joseph Shinon, Hoyle Secrest, George Darnell e ispettore Burke a Washington, DC il 19 ottobre 1935. (Foto di George Rinhart / Corbis via Getty Images)

logtwitt@FabrizioDalCol

fonte: vintag.es

Annunci