Gustav Gun, il cannone più grande che sia mai stato costruito

Schwerer Gustav (inglese: Heavy Gustaf , o Grande Gustaf ) e Dora sono i nomi dei due massicci cannoni della Seconda Guerra Mondiale. Cannoni d’assedio ferroviario. Sono stati sviluppati alla fine del 1930 dalla Krupp, per l’esplicito scopo di distruggere le fortificazioni pesanti, in particolare quelle della linea Maginot francese. Pesavano quasi 1.350 tonnellate, e potevano sparare proiettili di peso di sette tonnellate a una serie di 37 chilometri. Progettato in preparazione per la Seconda Guerra Mondiale, e destinato ad essere utilizzato contro le profonde forti della linea Maginot, non erano pronti per l’azione quando la Wehrmacht ha aggirato la linea durante la battaglia di Francia. Gustav è stato utilizzato in Unione Sovietica durante l’assedio di Sebastopoli durante l’Operazione Barbarossa. I cannoni sono stati spostati a Leningrado, e potrebbero essere stati destinati anche a Varsavia. Gustav è stato catturato dalle truppe Usa, mentre Dora è stato distrutto verso la fine della guerra per evitare la cattura da parte dell’Armata Rossa.

fonte: vintag.es
Annunci