1944: Tedeschi catturati in uniforme americana preparati per l’esecuzione

infiltrati tedeschi in fila per fucilazione dopo la condanna da un tribunale militare per indossare le uniformi degli Stati Uniti durante la battaglia delle Ardenne.  23 dicembre 1944.

infiltrati tedeschi in fila per la fucilazione dopo la condanna di un tribunale militare. Indossavano le uniformi degli Stati Uniti durante la battaglia delle Ardenne. 23 dicembre 1944.

I soldati nella foto sono stati giustiziati dopo un processo militare che li ha trovati in violazione della Convenzione dell’Aia concernente la guerra terrestre, l’articolo 23: “E ‘soprattutto vietato […], di fare uso improprio della bandiera bianca, della bandiera nazionale o di le insegne militari e uniforme del nemico “ . La loro missione era parte dell’operazione Greif comandata dal famoso commando Waffen-SS Otto Skorzeny durante la battaglia delle Ardenne. L’operazione è stata il frutto di Adolf Hitler, e il suo scopo era quello di catturare uno o più dei ponti sul fiume Mosa prima che potessero essere distrutti. I soldati tedeschi catturati, indossavano divise inglesi e US Army e utilizzavano i veicoli alleati catturati, per creare confusione nella parte posteriore delle linee alleate. La mancanza di mezzi, uniformi e attrezzature, hanno limitato l’operazione e non hanno mai raggiunto il suo scopo originale di assicurare i ponti Meuse.

Così grande era la confusione causata da Operazione Greif che l’esercito degli Stati Uniti ha visto spie e sabotatori in tutto il mondo. Forse la più grande per il panico è stata creata quando un commando tedesco è stato catturato vicino a Aywaille il 17 dicembre. Composto da Unteroffizier Manfred Pernass, Oberfähnrich Günther, e Gefreiter Wilhelm Schmidt (mostrato nella foto), sono stati catturati quando non sono riusciti a dare la password corretta. E ‘stato Schmidt che ha dato credito a una voce che Skorzeny destinato a catturare il generale Dwight Eisenhower e il suo staff.

Un documento che delinea gli elementi di Operazione Greif di inganno (anche se non i suoi obiettivi)e  in precedenza erano stati catturati  perché Skorzeny era già ben noto per il salvataggio del dittatore italiano Benito Mussolini (Operazione Quercia o Unternehmen Eiche) e il funzionamento Panzerfaust, gli americani erano più che disposti a credere questa storia e Eisenhower aveva riferito di una muse da dover trascorrere il Natale 1944 isolato per motivi di sicurezza. Dopo diversi giorni di reclusione, ha lasciato il suo ufficio, con rabbia dichiarando che doveva uscire e che non gli importava se qualcuno ha cercato di ucciderlo.

I prigionieri hanno rifiutato dei ministeri un cappellano degli Stati Uniti.  Hanno mantenuto i nervi saldi cantando patriottici canzoni tedesche.

I prigionieri hanno rifiutato le preghiere di un cappellano degli Stati Uniti. Hanno mantenuto i nervi saldi cantando patriottici canzoni tedesche.

Pernass, fatturazione, e Schmidt hanno ricevuto un processo militare a Henri-Chapelle, il 21 dicembre e sono stati condannati a morte e giustiziati da un plotone di esecuzione il 23 dicembre. Dopo la seconda guerra mondiale, Skorzeny fu processato come criminale di guerra al Processo di Dachau nel 1947 con l’accusa di aver violato le leggi di guerra durante la battaglia delle Ardenne. Lui e nove agenti della Panzerbrigade 150 sono stati accusati di non corretto utilizzo delle uniformi americane “inserendosi in combattimento mascherati con esse e pronti a sparare per uccidere i membri delle forze armate degli Stati Uniti”. Essi sono stati anche accusati di partecipazione a beneficiare abusivamente le uniformi degli Stati Uniti e dei pacchi della Croce Rossa provenienti da prigionieri di guerra americani da un campo di prigionieri.

Assolvendo tutti gli imputati, il tribunale militare ha operato una distinzione tra l’uso di uniformi nemiche durante il combattimento e per altri scopi, tra cui l’inganno; non si poteva dimostrare che Skorzeny aveva effettivamente dato alcun ordine di combattere in uniforme degli Stati Uniti. Skorzeny ha detto che gli era stato detto da esperti legali tedeschi che fino a quando lui non ha ordinato ai suoi uomini di combattere in combattimento mentre indossavano le uniformi degli Stati Uniti, una tale tattica era uno stratagemma legittimo della guerra. Skorzeny fuggito da un campo di internamento nel 1948, si nasconde in una fattoria bavarese per 18 mesi, poi ha trascorso il tempo a Parigi e a Salisburgo prima di riuscire a stabilirsi in Spagna.

Gli infiltrati in corso di esecuzione.  Come risultato di questa missione, i soldati americani hanno cominciato a chiedere altri soldati domande che si sentivano solo gli americani avrebbero conoscere le risposte a al fine di scovare gli infiltrati tedeschi, che comprendeva nomi capitali determinati Stati ', sport e domande quiz legati all'America, ecc .

Gli infiltrati in corso di esecuzione. Come risultato di questa missione, i soldati americani hanno cominciato a chiedere altri soldati con domande che si sentivano solo gli americani e avrebbero conoscito le risposte  al fine di scovare gli infiltrati tedeschi, che comprendevano nomi di determinate capitali di Stati ‘, sport, e domande quiz legate all’America, ecc .

I prigionieri sono stati bendati e un grande bersaglio di carta bianca è stata appuntata sul cuore.

I prigionieri sono stati bendati e un grande bersaglio di carta bianca è stata appuntata sul cuore.

Dopo essere stati ufficialmente dichiarato morto, gli infiltrati sono stati abbattuti da MP di, portato via e seppellito.

Dopo essere stati ufficialmente dichiarati morti, gli infiltrati sono stati abbattuti da MP e, portati via per essere seppelliti.

Advertisements