Il bunker nucleare in cui l’America conserva il suo patrimonio audio-video

La Library of Congress ha oltre 160 milioni di pezzi nella sua collezione, tra cui 23 milioni di libri, e più di 1,1 milioni di film e programmi televisivi che vanno dai film realizzati nel 1890 per programmi televisivi di oggi. Ha i negativi originali del 1903 di The grande rapina al treno e Victor Fleming di Via col vento . Essa ha anche tutti i sequel di Scary Movie e moderni spettacoli TV di successo, come Judge Judy . La biblioteca possiede anche quasi 3,5 milioni di registrazioni audio di trasmissioni radiofoniche pubbliche e la musica, che rappresenta più di cento anni di storia registrazione del suono. Ha filmati e audio su quasi tutti i formati, dai cilindri a nastri magnetici per i CD. E ‘arca della storia creativa degli Stati Uniti di Noè.

La maggior parte delle collezioni audio e video della biblioteca sono memorizzate in un bunker della guerra fredda ai piedi delle Blue Ridge Mountains a Culpeper, Virginia. Conosciuto come il Campus Packard della Nazionale Audiovisivo Conservation Center, è la Biblioteca di recente impianto di stoccaggio archivio audiovisivo del Congresso.

Packard-campus-Culpeper-1

Il Campus Packard della Nazionale Audiovisivo Conservation Center. Photo credit: Rien van Rijthoven

Il Campus Packard è stato originariamente costruito nel 1969 come un deposito di massima sicurezza in cui la Federal Reserve Board ha memorizzato $ 3 miliardi di liquidità, in modo che potesse ricostituire la fornitura di cassa ad est del fiume Mississippi, in caso di una guerra catastrofica con l’Unione Sovietica . Come la maggior parte dei bunker nucleari costruiti durante il periodo della guerra fredda, il Packard Campus radiazioni è stato costruito con cemento armato di un piede di spessore, aveva persiane piombate ed è stato circondato da strisce di sporco e recinzioni di filo spinato. Il bunker potrebbe anche ospitare fino a 540 persone per un mese. Aveva letti e cibo liofilizzato, un inceneritore, poligono di tiro al coperto, una pista per elicottero e una zona frigorifera per gli organi in attesa di sepoltura nel caso in cui i livelli di radiazione erano troppo alti per andare fuori.

Dopo la fine della guerra fredda, il bunker è stato dismesso e il SAT abbandonato per quattro anni prima di essere acquistato dalla David and Lucile Packard Foundation per conto della Biblioteca del Congresso. Quasi $ 240.000.000 sono stati spesi per trasformare il bunker in un impianto di stoccaggio di state-of-the-art con più di 90 miglia di scaffalature per lo stoccaggio collezioni, 35 climatici volti a controllare la registrazione del suono, pellicola di sicurezza, e videotape, e 124 volte di film di nitrati.

La struttura ospita 6,3 milioni di oggetti da collezione, tra cui tutti i video e audio, oltre a 2,1 milioni di script di supporto, manifesti, foto, ecc Il suo archivio digitale è superiore a 1 milione di gigabyte. Un sorprendente 22.000 nuovi articoli pubblicati negli Stati Uniti arrivano tutti i giorni presso la Biblioteca, di cui vengono aggiunti una media di 10.000 articoli al giorno.

Il Campus Packard tiene regolarmente (quasi tutti i giorni) proiezioni di film di rilievo culturale nel suo teatro 206 posti, che è aperto al pubblico.

Packard-campus-Culpeper-5

Photo credit: www.greenroofs.com

Packard-campus-Culpeper-2

volte di deposito presso Packard Campus. Photo credit: Rien van Rijthoven

Packard-campus-Culpeper-3

Attrezzature multimediali Vintage a Packard Campus. Photo credit: Leslie Johnston / Flickr

Packard-campus-Culpeper-4

Attrezzature multimediali Vintage a Packard Campus. Photo credit: Leslie Johnston / Flickr

Packard-campus-Culpeper-6

Il teatro dove proiezioni pubbliche hanno luogo. Photo credit: Rien van Rijthoven

logtwitt@FabrizioDalCol

Fonti: Amusingplanet www.loc.gov / Wikipedia / www.aoc.gov / Wired / Washingtonian

Annunci