Neve in Arabia Saudita: il termomentro -3° gradi, domani ne sono previsti 27 °

  • La neve ha coperto la sabbia nelle regioni centrali e nord-occidentale dell’ Arabia Saudita
  • Novembre è considerato la stagione più fredda, ma sarà ancora 27 gradi domani
  • Le temperature in Tabaraj sono scese a -3° nella regione settentrionale di Al-Jawf
  • Gli autisti hanno abbandonato le loro automobili e hanno deciso di giocare sulle strade ghiacciate

 

Non capita tutti i giorni una tempesta di neve nel deserto, ma questo è esattamente ciò che vedono i residenti in Arabia Saudita oggi. 

La sabbia  è stata innevata nelle regioni centrali e nord-occidentale del paese,  da una rara ondata di freddo che ha visto le temperature finire sotto lo zero.

Nonostante novembre sia considerato il mese più freddo nel paese, le temperature per domani sono previste al di sopra dei 27° gradi , mentre in Tabaraj oggi la temperatura era scesa fino a -3° gradi .

Non capita tutti i giorni c'è una tempesta di neve nel deserto, ma questo è esattamente ciò che i residenti in Arabia Saudita sono stati affrontati con oggi

Non capita tutti i giorni di vedere una tempesta di neve nel deserto, ma questo è esattamente ciò che i residenti in Arabia Saudita hanno affrontato oggi

Nonostante novembre presa in considerazione la stagione fredda nel paese, le temperature sono ancora prevede di raggiungere 27 gradi domani, ma in Tabaraj oggi nella regione settentrionale di Al-Jawf ha ottenuto freddo come -3 gradi

Le piogge non sono sinonimo di Arabia Saudita, ma la metà di ottobre di solito segna la sua piccola finestra per le precipitazioni.

E il paese sta  avendo ancorapo ‘di luce e pioggia media, secondo l’ Arabia Saudita Gazette .

Molti residenti hanno espresso la loro sorpresa per il clima insolito e pubblicato il loro stupore sui social media.

Dopo aver rinunciato a cercare di guidare sulle strade ghiacciate, alcuni autisti sono scesi e si sono girati a scivolare in piedi lungo la strada.

Altri hanno girato filmati della coltre bianca sul deserto di solito coperto di sabbia e alcuni residenti hanno costruito pupazzi di neve.

E ‘stata una mossa coraggiosa, perché l’anno scorso un  religioso di primo piano saudita arabo, montava polemiche con l’emissione di una sentenza religiosa che vieta la costruzione di pupazzi di neve, li ha descritti come anti-islamico.

Alla domanda su un sito web religioso se era lecito per i padri  costruire pupazzi di neve per i loro figli, dopo una tempesta di neve nel nord del Paese, lo sceicco Mohammed Saleh al-Munajjid ha risposto: ‘Non è permesso di fare una statua di neve, anche se a titolo di gioco e divertirsi. ‘Citando da studiosi musulmani, lo sceicco Munajjid ha sostenuto che per costruire un pupazzo di neve, creare un’immagine di un essere umano, sotto stretta interpretazione del regno dell’Islam sunnita, è un’azione considerata peccaminosa .

‘Dio ha dato alla gente spazio per fare quello che vuole che non ha un’anima, tra cui alberi, navi, frutta, edifici e così via’, ha scritto nella sua sentenza. Una portavoce Met Office ha detto al MailOnline: ‘Sembra che la maggior parte della nevicata si sia verificata nelle zone di montagna, e a Tabaraj a 2,000 mt di quota sul livello del mare.

‘Quindi, in queste montagne probabilmente non è così raro vedere la neve, ma solo per poco tempo perché il terreno è ancora caldo.  ‘Ci sono alcuni temporali in giro in quella zona, in modo da quei grandi cumulonembi contribuirà a mantenere la temperatura verso il basso e si mescola con precipitazioni che fanno nevicare. ‘Ma, data la temperatura regolare nella zona, è probabile che sia breve.’

logtwitt@FabrizioDalCol

fonte : Daily Mail

 

 

Annunci