La signorina Jane Haining, l’Angelo scozzese di Auschwitz

 

Jane Haining, dal Dunscore in Dumfriesshire, è morta nel famigerato campo di  Auschwitz

Jane Haining, dal Dunscore in Dumfriesshire, in missione a Budapest, Ungheria, è morta nel campo famoso, dopo che è stata trovata la protezione e la cura per i bambini presso la scuola scozzese.

È stata arrestata da due agenti della Gestapo a Budapest con l’accusa di ‘sospetto di spionaggio per conto dell’Inghilterra’, perché lei lavorava tra gli ebrei, l’ascolto dei notiziari sulla BBC, e l’invio di pacchi ai prigionieri di guerra britannici.

La scoperta della sua volontà, e le 70 foto, sono state trovate come parte di un archivio nella chiesa ‘inestimabile’ di Edimburgo, che offre uno sguardo nella vita della ‘martire cristiana’ morta nel 1944 all’età di 47.

Il materiale è stato scoperto in una scatola presso la Chiesa, nell’archivio della Scozia, Mission Consiglio Mondiale di Edimburgo.

Il Rev Ian Alexander, segretario del Consiglio, ha detto: ‘Jane Haining era una matrona nella casa della ragazza della Missione scozzese e la sua storia è di eroismo e di sacrificio personale.

‘La scoperta più toccante è il suo testamento che dice’ per essere aperto in caso di mia morte ‘e datato luglio 1942.

‘Lei afferma, nella sua scrittura:’ Io, Jane Mathieson Haining, essendo in possesso della mia mente, faccio presente di mia propria mano, di dare le indicazioni per lo smaltimento dei miei beni in caso di una mia morte ‘.

Jane Haining (torna seconda a sinistra) durante una gita al Lago Balaton con alcune delle ragazze a sua cura

Jane Haining (torna seconda a sinistra) durante una gita al Lago Balaton con alcune delle sue ragazze in cura

La signorina Haining ha scritto il suo testamento.  Nella scrittura ordinata della Chiesa di Scozia missionaria lasciato istruzioni in dettaglio quello che dovrebbe accadere ai suoi beni terreni dovrebbe non fare a casa

La signorina Haining ha scritto il suo testamento. Nella scrittura ordinata della Chiesa di Scozia missionaria, ha lasciato istruzioni in dettaglio, di quello che dovrebbe accadere ai suoi beni terreni, nel caso di una sua morte

La signorina Haining ha scritto sul pezzo di carta: 'da aprire in caso di mia morte'

La signorina Haining ha scritto sul pezzo di carta: ‘da aprire in caso di mia morte’

‘Si delinea quello che i suoi lasciti devono essere, e chi deve ricevere la sua macchina da scrivere, pelliccia, e orologi.

‘Si tratta di un documento meraviglioso e tremendamente eccitante, di avere qualcosa che Jane Haining stessa ha scritto. Dà un senso che lei era pienamente consapevole dei rischi che si prendeva.

‘E’ Stato consigliato dai missionari scozzesi di tornare a casa dall’Europa durante i giorni bui della seconda guerra mondiale, ma Jane ha scritto:’ Se questi bambini hanno bisogno di me in giorni di sole, quanto di più hanno bisogno in giorni di buio ‘

Un tesoro di foto hanno fatto luce su un missionario scozzese che morì ad Auschwitz (nella foto) dopo aver rifiutato di abbandonare le 400 ragazze ebree nella sua scuola durante la seconda guerra mondiale

Un tesoro di foto hanno fatto luce su una missionaria scozzese che morì ad Auschwitz (nella foto) dopo aver rifiutato di abbandonare le 400 ragazze ebree nella sua scuola durante la seconda guerra mondiale

Jane Haining, dal Dunscore in Dumfriesshire, è morto nel campo famoso dopo che è stata trovata la protezione e la cura per i bambini presso la Missione Scuola scozzese (nella foto) a Budapest, Ungheria

Haining è anche l'unica Scot essere ufficialmente onorata al memoriale Yad Vashem in Israele (nella foto) per dare la sua vita per aiutare a proteggere gli ebrei durante l'Olocausto

Haining è anche l’unica Scozzese ad essere ufficialmente onorata nel memoriale Yad Vashem in Israele (nella foto) per aver dato la sua vita a proteggere gli ebrei durante l’Olocausto. Circa 1,1 milioni di persone sono morte ad Auschwitz, ma le vere circostanze dietro la morte di Miss Haining non sono chiare. Secondo il suo certificato di morte, è morta di ‘cachessia seguente al catarro intestinale’. Nel 2010, ha ricevuto l’onorificenza della medaglia dell’Olocausto da parte del governo del Regno Unito.

Un segnale stradale a Budapest, Ungheria, rende omaggio a Miss Haining, che ha protetto le ragazze locali

Un segnale stradale a Budapest, Ungheria, rende omaggio a Miss Haining, che ha protetto le ragazze locali

Nella foto è un memoriale per Miss Haining nella sua città natale di Dunscore in Dumfriesshire

Nella foto il  memoriale per Miss Haining nella sua città natale di Dunscore in Dumfriesshire. Dopo aver lasciato Dumfries Academy, Miss Haining è diventata una segretaria a JP Coats una fabbrica di tessitura a Paisley. Era regolare in Chiesa a West Park regina di Glasgow, che ora ha una vetrata in sua memoria. E ‘stato nel 1932,  che ha visto un annuncio di lavoro come una matrona per la scozzese Mission School a Budapest, e la scozzese multilingue ha scelto di rischiare la sua vita per aiutare gli altri. Questo fine settimana segna il 175 ° anniversario della Chiesa di Scozia missione a Budapest, che è stata sede di una consistente classe media della popolazione ebraica nel 1930.

logtwitt@FabrizioDalCol

fonte: dailymail

Annunci