Abbandonata, la “cava di esplosivo” della prima guerra mondiale

11174479_811963175553005_8002715409242469907_o

Scopriamo questo posto mozzafiato un mese fa. La posizione è completamente intatta: in questa cava è possibile trovare il maggior numero di sculture sulle pareti, proiettili, e bombe sul pavimento. Sembra che nulla sia stato toccato dal 1916: Il posto è molto pericoloso, pieno di granate, mortai bomba, proiettili, mine, e tutti questi sono ancora attivi, o ancora pieni di esplosivi. E giusto per essere perfetto, il tetto è altamente instabile. Gran lavoro di  Marc Askat  seguitelo su Facebook 

 Benvenuti nella “cava dell’esplosivo”.1483734_811963208886335_5418407807183171926_o

“Alla memoria dei nostri morti”10733739_811963648886291_6457737874693632218_o

Una delle tante bombe che si possono trovare in questa cava11027456_811963728886283_8361472221338966038_n

11084181_811963398886316_6646085130340352455_o

Elenco delle truppe impegnate nella cava tra il 1914 e il 1915 e le loro preposti.11141156_811963625552960_4543707368939051608_n

Un sacro cuore, scolpito proprio accanto a un Saint Jacques Shell. 11145135_811963575552965_3903439512165621865_o

Simbolo di uno dei corpi di fanteria che era impegnato nella cava, purtroppo molto difficile da leggere.11149710_811963112219678_6018694017806317632_o

La chiesa sotterranea usata dai soldati dell’esercito francese e britannico. Molti proiettili sul pavimento, e molti impatti di pallottola sull’altare della cappella.11154913_811963098886346_8989263069731764890_o

La cava è disseminata di bombe a mano11155064_811963132219676_6467715931704903514_o

Ha 100 anni la bomba a mano vecchia 11156325_811963678886288_7651201109182032585_n

Il soldato di fronte è rotto. Non sappiamo se il volto rotto è stato fatto in proposito oppure no. Come le “facce rotte”, i soldati feriti della prima guerra mondiale, erano già numerosi proprio all’inizio di questa guerra.

11174479_811963175553005_8002715409242469907_o

Modello antico di un panificio di citroen.11174479_811963228886333_4727046216762696003_o

Un ramo d’olivo, simbolo di pace – scolpito da un soldato, la effige francese della nazione con RF (Repubblica francese) sul suo berretto.11174745_811963595552963_4114375001783346312_o

 

logtwitt@FabrizioDalCol

fonte: Marc Askat

Advertisements