Dusseldorf: migranti bruciano campo profughi, non erano stati avvisati della colazione

Il campo profughi di Dusseldorf è stato bruciato da migranti furiosi, perchè non erano stati avvertiti della prima colazione del Ramadan

Il grande incendio si è sviluppato il martedì verso il centro – sede di 280 rifugiati – e ha coinvolto completamente il corridoio nella città tedesca occidentale di Düsseldorf

le squadre di emergenza sono intervenute in soccorso di 25 persone che già davano i sintomi dell’avvelenamento da fumo, prima che la polizia iniziasse un’indagine sull’incendio che si era prefigurato doloso. Un materasso era stato annaffiato con liquido chiaro e poi dato alle fiamme.

Un campo profughi in Germania fu incendiato dai migranti in mezzo a affermazioni erano arrabbiati che non avevano ricevuto una sveglia per la prima colazione il Ramadan, è stato segnalato

Un campo profughi in Germania incendiato dai migranti arrabbiati che non avevano ricevuto una sveglia per la prima colazione del Ramadan

Il grande incendio ha strappato attraverso il centro - sede di 280 rifugiati - in una sala espositiva nella città tedesca occidentale di Düsseldorf il Martedì

Il grande incendio si è sviluppato verso il centro – sede di 280 rifugiati – in una sala espositiva nella città tedesca occidentale di Düsseldorf il Martedì

le squadre di emergenza sono intervenute in soccorso  di 25 persone per sintomi d’avvelenamento da fumo, prima che la polizia iniziasse l’indagine sull’incendio  che già si prefigurava doloso. Un materasso era stato annaffiaato con liquido infiammabile e poi dato alle fiamme

Più di un centinaio di profughi sono stati evacuati dal centro, come l'incendio ha iniziato a prendere piede

Quando l’incendio ha iniziato a svilupparsi un centinaio di profughi sono stati evacuati dal centro.Secondo il giornale tedesco espresso, due marocchini che vivono al centro, ha detto il personale di sicurezza iraniano presso l’impianto, avevano ‘deliberatamente’ evitato di svegliare coloro che osservano il Ramadan in anticipo sui tempi della colazione programmata. Il giornale riporta che i due uomini avevano un piano per accendere il fuoco.

Alcuni testimoni hanno riferito che vi era stata tensione ricorrente tra i seguaci di diverse religioni nella struttura della Croce Rossa.

‘Durante questo periodo del Ramadan, c’era un gruppo che ha voluto osservare rigorosamente il digiuno, e un altro che ha insistito sui soliti orari per le porzioni abituali’, ha detto Ralf Herrenbrueck, portavoce del servizio di pubblici ministeri.

‘Ciò aveva portato in diverse occasioni a dispute e scontri con i funzionari della Croce Rossa tedesca,’, ha detto in un’intervista con l’emittente pubblica WDR.

‘E’ arrivato fino al punto in cui le minacce sono state fatte su cosa sarebbe successo se le cose non cambiavano, e che una minaccia è stata ovviamente messa in pratica. ‘

Le autorità tedesche la scorsa notte ha detto che due uomini nordafricani erano sospettati di iniziare l'incendio e provocare danni estesi 'come parte di una disputa sul cibo'.  I rifugiati sono raffigurati riposando fuori dopo l'incendio

Le autorità tedesche la scorsa notte hanno detto che due uomini nordafricani erano sospettati di aver dato inizio all’incendio eprovocando danni estesi ‘come parte di una disputa sul cibo’. I rifugiati si sono rriposati fuori dopo l’incendio

TV filmati della fiammata ha mostrato pennacchi di nero fumo fluttuanti in aria presso l'impianto sul sito della fiera della città

I filmati televisivi della fiammata ha mostrato pennacchi di fumo nero fluttuanti in aria presso l’impianto sul sito della fiera della città

Il centro era stato incendiato da mezzogiorno, ma i vigili del fuoco ha portato le fiamme sotto controllo durante il pomeriggio

Il centro era stato incendiato da mezzogiorno, ma i vigili del fuoco hanno portato le fiamme sotto controllo durante il pomeriggio

Dall'inizio dell'anno, la polizia erano stati chiamati 89 volte al 65.000 mq sala ft, che faceva parte del centro congressi della città, rapporti detto

Dall’inizio dell’anno, la polizia erano stata chiamata 89 volte sui 65.000 mq di sale che facevano parte del centro congressi della città.

La polizia e pubblici ministeri hanno detto che uno dei due ventiseienni di età è stato visto versare liquido infiammabile su un materasso dandogli subito dopo fuoco, mentre l’altro ha detto ai colleghi residenti: ‘Abbiamo dovuto farlo in modo che le cose possano cambiare.’  Hanno detto che i musulmani che non osservavano il digiuno dall’alba al-tramonto durante il Ramadan, si era lamentato per quello che hanno detto e che era un piccolo pranzo.

Il procuratore Ralf Herrenbrueck ha detto alla televisione ZDF che i due sospetti hanno detto alle autorità di essere nordafricani.

fonte: dailymail

Annunci