Acoma Pueblo: il più antico insediamento continuamente abitato negli Stati Uniti

Acoma Pueblo, a Valencia County nel centro-occidentale del New Mexico, si crede sia stata stabilita nel 12 ° secolo o anche prima, e la rende la più antica comunità continuamente abitata negli Stati Uniti. Il pueblo o villaggio si trova in cima a una scogliera di 110 metri di altezza arenaria, e fino a poco tempo fa, potevano essere raggiunti solo attraverso una scala a mano di taglio verticale, scavata in prossimità nella roccia. La posizione impennata di Acoma Pueblo si è guadagnata il soprannome di “Sky City”, e ha impressionato tutti coloro che hanno posato gli occhi su di essa – dal primo europeo al visitatore moderno.

Il primo contatto europeo con Acoma è stato fatto dal conquistatore spagnolo e dal esploratore Francisco Vázquez de Coronado nel 1540, che ha descritto come “uno dei luoghi più forti mai visti, perché la città è stata costruita su una roccia alta” “. La salita era così difficile che si siamo pentiti dell’ascesa alla vetta “, ha scritto.

Acoma-pueblo-7

Photo credit: www.acomaskycity.org

Quasi 60 anni dopo, il pueblo fu quasi distrutta quando il governatore coloniale Juan de Oñate ha iniziato i raid contro i nativi americani nella zona. Prevedendo un attacco a Acoma, gli abitanti del villaggio hanno fatto la prima mossa: uccidere un certo numero di uomini di Onate, tra cui il nipote di Oñate. Ciò ha avuto terribili conseguenze per gli abitanti del villaggio due mesi più tardi. Per vendicare le morti, gli spagnoli hanno bruciato il villaggio, ucciso più di 600 persone e imprigionate altre 500 circa. I prigionieri sono stati condannati a uno schiavitù forzata o alla mutilazione del corpo. Alla fine del massacro, la popolazione di Acoma, da 2.000 persone è stato ridotta a circa 250. Questi sopravvissuti hanno iniziato il lungo processo di ricostruzione della loro comunità.

Gli spagnoli, che hanno avuto un fermo controllo della zona, hanno cominciato a imporre tasse sulle colture, cotone, e le parti sociali su Acoma e  altri villaggi. Hanno anche portato missionari cattolici nella zona. Tra il 1629 e il 1640, gli abitanti del villaggio sono stati costretti a costruire una chiesa in Acoma. Tutti i materiali da costruzione, tra cui circa 20.000 tonnellate di terra e pietra, e travi a 30 piedi sono stati trasportati su per le ripide pendici della mesa.

Acoma-pueblo-14

Acoma Pueblo si trova in cima a quella mesa impennata . Photo credit: Jacqueline Poggi / Flickr

Questi abusi di potere da parte sia delle autorità religiose e politiche, alla fine hanno portato alla rivolta Pueblo. Il 10 agosto 1680, circa 17.000 mila Puebloans, tra cui 6.000 guerrieri di rosa, si sono vendicati contro i 3.000 o giù di lì coloni. Le tribù hanno colpito le chiese di missione, uccidendo 22 dei 33 frati, e demolito e bruciato molti di loro.Tutti gli insediamenti spagnoli in New Mexico sono stati spazzati via. Circa 400 persone sono state uccise, il resto sono stati cacciati.

Nel corso dei successivi secoli, Acoma ha continuato a soffrire di incursioni e invasioni delle tribù Apache, Comanche, e Ute. In più occasioni, il Acoma avrebbe dovuto schierarsi con gli spagnoli per combattere contro le tribù nomadi. Entro il 1880, le ferrovie hanno portato i pueblos ad uscire dall’isolamento. Anche se sono riusciti a mantenere la loro terra, non hanno potuto impedire che i missionari e le scuole entrassero in zona, e Acomans con riluttanza si è rassegnata alla vita moderna. Con il 1920, la maggior parte dei bambini della comunità erano nei collegi.

Oggi, il villaggio ha circa 300 edifici, ma meno di 50 sono i residenti permanenti. Strutture di base come l’elettricità, l’acqua corrente, o smaltimento delle acque reflue sono ancora assenti a Acoma, quindi i rimanenti residenti hanno scelto di vivere in villaggi vicini in cui sono disponibili tali strutture.

Acoma-pueblo-8

Veduta aerea di Acoma. Photo credit: Marshall Henrie / Wikimedia

Acoma-pueblo-5

Photo credit: NRCS NM / Flickr

Acoma-pueblo-1

Tagliati a mano scala a Acoma. Photo credit: Richie Diesterheft / Flickr

Acoma-pueblo-16

Oggi, una strada conduce alla cima della mesa. Photo credit: Richie Diesterheft / Flickr

Acoma-pueblo-3

Photo credit: Ethan Kan / Flickr

Acoma-pueblo-6

Photo credit: NRCS NM / Flickr

Acoma-pueblo-19

La chiesa della missione di San Esteban Rey a Acoma Pueblo. Photo credit: Karla Kaulfuss / Wikimedia

 Acoma Pueblo, Nuovo Messico

Photo credit: Jacqueline Poggi / Flickr

 Acoma Pueblo, Nuovo Messico

Photo credit: Jacqueline Poggi / Flickr

Acoma-pueblo-11

Photo credit: Jacqueline Poggi / Flickr

Acoma-pueblo-12

Photo credit: Jacqueline Poggi / Flickr

Acoma-pueblo-15

Photo credit: Tony Hisgett / Flickr

logtwitt@FabrizioDalCol

fonte: amusingplanet

Annunci