I Mulini a vento di Lasithi Plateau

Il Lasithi Plateau, nella Creta orientale, in Grecia, si trova a 800 metri sul livello del mare. Nonostante l’alta quota, la tabella dell’acqua qui è estremamente superficiale -così poco profondo, che i morti non possono essere sepolti, e vengono posti in mausolei di pietra fuori terra. Il facile accesso all’acqua e il terreno fertile hanno attirato abitanti fin dal Neolitico. Decine di villaggi ora sono sparsi in giro per l’altopiano di forma ovale, circondato da montagne. Questo in 11 km e 6 km di pianura è ricoperta da campi di grano e di appezzamenti di verdure come patate, cavoli, cetrioli, fagioli e cipolle, che vengono irrigati mediante migliaia di mulini a vento con vele bianche.

Lassithi-mulini-9

Photo credit: Europa Nostra / Flickr

Lasithi Plateau è stata abitata ininterrottamente almeno dal dall’età del bronzo, circa 5600 anni fa, fino al 13 ° secolo. Dopo la quarta crociata e la conquista di Costantinopoli nel 1204, l’isola di Creta cadde in possesso della Repubblica di Venezia. Nel corso dei successivi due secoli, il popolo cretese si levò in ribellione contro Venezia, che ha reagito espellendo gli abitanti di Lasithi distruggendo i loro villaggi e raccolti.

In seguito, nei primi anni del 15 ° secolo, i dominatori veneziani hanno permesso ai rifugiati provenienti dalla Grecia continentale di stabilirsi in pianura e coltivare di nuovo la terra. Coltivare la terra, però, si è rivelato difficile. C’era la malattia, ma il problema principale erano le inondazioni annuali. Ogni inverno le precipitazioni scendevano i pendii montani circostanti alla pianura e fatto traboccare le rive del fiume fino a distruggere i raccolti. Per risolvere questo problema, i veneziani hanno scavato una grande rete di canali di scolo che sono ancora in uso oggi.

I mulini a vento non sembrano del 20esimo secolo. Queste strutture di pietra dotate di vele bianche giravano con il vento e attingevano acqua dal terreno per irrigare le colture. Durante i suoi bei tempi, Lasithi Plateau aveva oltre 10.000 mulini a vento -Alcuni dicono 20.000. Meno di 5.000 piedi di oggi. La maggior parte di loro sono stati abbandonati e sostituiti da diesel moderni e le pompe elettriche.

Prima c’erano i mulini a vento, e i principali prodotti agricoli di Lasithi erano i raccolti secchi come il grano e i legumi. Con la venuta di mulini a vento e potenza del motore per pompare l’acqua, i coltivatori hanno iniziato a crescere una grande varietà di colture. Oggi, la patata è la coltura più importante e assetata in Lasithi.

Lassithi-mulini-1

Photo credit: Armin / Flickr

Lassithi-mulini-7

Photo credit: Tim Schofield / Flickr

Lassithi-mulini-8

Photo credit: ohhenry415 / Flickr

Lassithi-mulini-3

Photo credit: Jeroen Weymiens / Flickr

Lassithi-mulini-2

Photo credit: Davida De La Harpe / Flickr

Lassithi-mulini-5

Photo credit: Sarah Murray / Flickr

Lassithi-mulini-10

Photo credit: Yann PINCZON du Sel / Flickr

Lassithi-mulini-6

Photo credit: Christos Tsoumplekas / Flickr

logtwitt@FabrizioDalCol

Fonti: AusingPlanet  Wikipedia / Lasithi: A History of Settlement su un altopiano a Creta / Lonely Planet

Annunci