Il manoscritto originale di Alice nel paese delle meraviglie

Il manoscritto originale di Lewis Carroll, lo pseudonimo di Charles Dodgson, è uno degli amati tesori della British Library migliore. Dodgson era amante dei bambini e divenne amico di Lorina, Alice e Edith Liddell, le giovani figlie del decano del suo collegio, Christ Church. Un giorno d’estate nel 1862 li ha intrattenuti una gita in barca con una storia di avventure di Alice in un mondo magico che accede attraverso un coniglio buche. I dieci anni, Alice era così estasiata che lo pregava di scriverla per lei. Gli ci volle un po ‘di tempo per scrivere il racconto e completare i 37 illustrazioni. Alice finalmente aveva ricevuto il libro di 90 pagine, dedicato a ‘una cara bambina, in ricordo di un giorno d’estate’, nel novembre 1864.

alice-wonderland (1)

Sollecitato da amici di pubblicare la storia, Dodgson lo riscrissi e lo ampliò, eliminando alcuni dei riferimenti familiari privati ​​e l’aggiunta di due nuovi capitoli. La versione pubblicata è stata illustrata dall’artista John Tenniel.

Molti anni dopo, Alice è stata costretta a vendere il suo prezioso manoscritto all’asta. E’ stato acquistato da un collezionista americano, ma tornò in Inghilterra nel 1948, quando un gruppo di benefattori americani ha presentato alla British Library l’ apprezzamento del ruolo del popolo britannico nella seconda guerra mondiale.

alice-wonderland (2)

alice-wonderland (3)

alice-wonderland (4)

alice-wonderland (5)

alice-wonderland (6)

alice-wonderland (7)

alice-wonderland (8)

alice-wonderland (9)

alice-wonderland (10)

alice-wonderland (11)

logtwitt@FabrizioDalCol

Annunci