I cacciatori di miele del Nepal

Caccia al miele è una delle tante attività che fanno parte della cultura antica di numerose civiltà. Gli scienziati hanno stimato attraverso la documentazione della roccia che la caccia al miele è stata praticata fin dal 13 000 aC. In Nepal, la caccia al miele è stata praticata per migliaia di anni ed è una parte vitale della cultura nepalese.

Alcuni abitanti del villaggio in Nepal, per il loro sostentamento dipendono dalla caccia del miele e il paese è la sede del laboriosa Apis, che è la più grande del pianeta. Queste api costruiscono i loro alveari sulle scogliere di colline del paese, e guardare i cacciatori di miele al lavoro è uno spettacolo. A causa della posizione degli alveari, i cacciatori di miele fanno uso di scale di corda e cestini per raggiungere i pettini, dopo che le api sono state eliminate con il fumo con l’accensione del fuoco sotto le arnie.

Di solito la raccolta del miele avviene due volte l’anno, quando i cacciatori si riuniscono e si dirigono verso l’Himalaya per assumere questo compito enorme. Per raccogliere una cesta i cacciatori di miele possono lavorare fino due o tre ore a seconda della posizione dell’alveare e la sua dimensione.

honey-cacciatori-nepal

Il rituale del raccolto, che varia leggermente da comunità a comunità, inizia con una preghiera e il sacrificio di fiori, frutta e riso. Poi si accende un fuoco alla base della scogliera affinché il fumo cacci le api dai loro favi. Dall’alto, un cacciatore di miele scende la scogliera sfruttando una scala a corde. Mentre i suoi compagni fissano la corda e la scala, i strumenti migliori, e i traghetti up down come richiesto, il cacciatore di miele combatte le api territoriali mentre taglia fuori i pezzi di miele dal favo.

Ci sono un certo numero di operatori turistici che offrono ai visitatori di miele tour di caccia, portandoli a varie località per assistere l’intera procedura di raccolta. I percorsi di trekking da e per gli alveari api sono mozzafiato, consentendo ai visitatori di ammirare la bellezza e la magnificenza del paesaggio nepalese e la fauna selvatica. Le più popolari destinazioni di caccia al miele si trovano in Bhujung, Nai Chi, Pasgaon, Naya Gaun, Ludhi e Dare. I turisti saranno stupiti dalla velocità e il coraggio dei cacciatori di miele, che si ritrovano dalle scogliere per guadagnarsi da vivere, e ammirare le antiche tecniche che sono ancora in uso oggi.

honey-cacciatori-nepal-6

honey-cacciatori-nepal-7

honey-cacciatori-nepal-8

honey-cacciatori-nepal-9

honey-cacciatori-nepal-10

honey-cacciatori-nepal-11

honey-cacciatori-nepal-14

honey-cacciatori-nepal-15

honey-cacciatori-nepal-16

honey-cacciatori-nepal-17

honey-cacciatori-nepal-18

honey-cacciatori-nepal-19

honey-cacciatori-nepal-22

honey-cacciatori-nepal-23

honey-cacciatori-nepal-25

honey-cacciatori-nepal-26

honey-cacciatori-nepal-27

honey-cacciatori-nepal-28

honey-cacciatori-nepal-29

honey-cacciatori-nepal-30

honey-cacciatori-nepal-31

honey-cacciatori-nepal-34

honey-cacciatori-nepal-35

honey-cacciatori-nepal-36

honey-cacciatori-nepal-37

honey-cacciatori-nepal-39

Foto: Éric Tourneret e Eric Valli

logtwitt@FabrizioDalCol

Fonte: AmusingPlanet Nepal.com

Annunci