In Francia, il viadotto di Millau è il ponte più alto del mondo

Il viadotto di Millau è una strada-ponte  che attraversa la valle del fiume Tarn vicino a Millau nel sud della Francia. Progettato dall’ingegnere strutturale francese Michel Virlogeux e l’architetto britannico Norman Foster, è il ponte più alto del mondo con il vertice di un albero a 343,0 metri sopra la base della struttura. E ‘anche il 12 ° ponte più alto del mondo, con un dislivello 270 metri dalla strada del ponte alla valle sottostante. E’ lungo 2460 metri ed è una splendida prodezza architettonica e di design. Ed è pure bello da vedere.

Il ponte è stato aperto nel 2004 per chiudere “l’anello mancante” sulla A75 l’autostrada che collega Parigi a nord fino a Perpignan, nel sud; il viadotto di Millau è il risultato di 17 anni di idee, proposte, e il design che ha portato la rasatura a 37 miglia al largo della ex itinerario attraverso la regione. Ma piuttosto che scegliere un disegno mondano che semplicemente ha fatto il lavoro, i francesi sono andati alla grande.

millau-viadotto-9

Photo credit

I primi progetti sono stati discussi nel 1987 e da ottobre 1991 ha preso la decisione di costruire un alto attraversamento del fiume Tarn. Alla fine del 2001, la prima pietra è stata posta. Entro la primavera del 2002, i primi piloni del viadotto di Millau stavano salendo verso il cielo. Allo stesso tempo, i punti di ancoraggio del ponte (abutment) spuntavano. Qualche settimana per effettuare i lavori di sterro. Dodici mesi dopo l’inizio dei lavori, il molo “P2” è andato su fino a 328 piedi. Un anno dopo, il 9 dicembre 2003, il lavoro concreto è stato completato in tempo e il record per il molo più alto del mondo è stato fissato a 804 piedi.

Il primo lavoro sul ponte d’acciaio del ponte è iniziata nell’estate del 2002, e il 25 marzo 2003, il primo tratto di copertura, che era lungo 561 piedi, fu composto nello spazio aperto. Diciassette altri seguirono, ad un tasso medio di uno steso ogni quattro settimane. E il 28 maggio del 2004, ha avuto luogo l’unione del nord al sud. Il 28 maggio 2004, esattamente 2:12, la giunzione – o “clavage” – del nord e sud delle sezioni del ponte hanno avuto luogo a 886 piedi sopra il fiume Tarn.

Il resto della costruzione del ponte è andata rapidamente. Appena 24 ore dopo la giunzione delle due sezioni, è iniziatala prima installazione delle torri, seguite rapidamente mediante l’aggiunta di 154 soggiorni previsti per supportare l’arcata del ponticello. Entro la fine di settembre 2004, la superficie del ponte fu terminata. E il 16 dicembre del 2004, il primo traffico ha attraversato il viadotto di Millau.

La costruzione del ponte è costata fino a 394 milioni di €, con un casello di 6 km a nord del viadotto che è costato un supplemento di € 20 milioni. I costruttori, Eiffage, hanno finanziato la costruzione in cambio di una concessione per la raccolta dei pedaggi per 75 anni, fino al 2080. Tuttavia, se la concessione è molto redditizia, il governo francese può assumere il controllo del ponte nel 2044.

Il progetto ha richiesto circa 127.000 metri cubi di cemento, 19.000 tonnellate di acciaio per cemento armato e 5.000 tonnellate di acciaio precompresso per i cavi e le protezioni.

millau-viadotto-10

Photo credit

millau-viadotto-1

Photo credit

millau-viadotto-2

Photo credit

millau-viadotto-3

Photo credit

<Digimax S600 / S600 Kenox / Digimax Cyber ​​630>

Photo credit

millau-viadotto-7

Photo credit

millau-viadotto-8

Photo credit

millau-viadotto-12

Photo credit

millau-viadotto-13

Photo credit

millau-viadotto-15

Photo credit

millau-viadotto-16

Photo credit

millau-viadotto-17

Photo credit

millau-viadotto-18

Photo credit

millau-viadotto-19

Photo credit

@FabrizioDalCol

fonte: amusingplanet

Annunci