U-118, sottomarino della guerra mondiale, a riva sulla spiaggia di Hastings

La mattina del 15 aprile 1919, gli abitanti di Hastings, nel Sussex, sulla costa meridionale dell’Inghilterra, si sono svegliati con uno spettacolo sorprendente. Un enorme U-boat tedesco era arrivato a terra proprio di fronte popolare Queens Hotel. Il relitto del sottomarino è diventato una sensazione di notte, attingendo turisti provenienti da tutta l’Inghilterra, Galles e Scozia.

Il sottomarino U-118 SM è stato commissionato l’8 maggio 1918, e messo in servizio nell’Atlantico orientale. L’SM U-118 ha segnato il suo primo successo sul piroscafo britannico di Wellington dopo quattro mesi. All’inizio del mese successivo, U-118 affondò la sua seconda ed ultima nave, la petroliera britannica Arca. Con la fine delle ostilità il 11 novembre 1918 è arrivata la successivo abbandono del Imperiale Marina tedesca, tra cui SM U-118 in Francia il 23 febbraio, 1919.

sm-u-118-tirato-Hastings-1

Photo credit: southcarolina1670.wordpress.com

Dopo la resa di U-118 doveva essere trasferito in Francia dove sarebbe stato esposto all’azione disgregatrice del rottame. Tuttavia, nelle prime ore del 15 aprile 1919, mentre veniva rimorchiato attraverso il Canale della Manica vicino a Scapa Flow, la gomena che lo trascinava si ruppe in una tempesta. LU-118 si èarenò sulla spiaggia di Hastings, nel Sussex, direttamente di fronte al Queens Hotel.

Inizialmente ci sono stati tentativi di spostarlo, con tre trattori che hanno cercato di disincagliare il sottomarino, e un cacciatorpediniere francese che ha tentato di rompere la nave  con i suoi cannoni. Questi tentativi tuttavia non hanno avuto successo e la vicinanza del sottomarino alla spiaggia pubblica e Queens Hotel ha dissuaso ulteriormente l’uso di forze esplosive.

Nel frattempo c’è stato un flusso costante di visitatori a Hastings per vedere la nave arenata. Vedendo l’opportunità di raccolta di fondi, la nave è stata messa a capo della stazione di guardia costiera locale e l’Ammiragliato ha permesso al segretario comunale di Hastings  di far pagare una piccola tassa per le persone che volevano salire sul ponte del sottomarino. In due settimane, la città ha raccolto quasi 300 £ (UK £ 13.100 nel 2015), che contribuirono a finanziare l’ evento per accogliere le truppe della città di ritorno dalla guerra.

Le visite alla nave sono state comunque ridotte quando uno dei due uomini della guardia costiera, con il compito di mostrare ai visitatori importanti intorno all’interno del sottomarino, si è gravemente ammalato. Inizialmente si pensava che i prodotti alimentari marci nel sottomarino causassero problemi, tuttavia, nonostante le visite fossero interrotte, le malattie hanno continuato e peggiorato la situazione. Entrambi gli uomini sono morti poco dopo. La causa dei decessi, in seguito sono stati identificati come un gas nocivo, forse cloro liberato dalle batterie danneggiate del sottomarino, che aveva causato ascessi sui polmoni e il cervello degli sventurati.

Anche se le visite all’interno del sottomarino sono state fermate, la gente ha continuato ad affollare la spiaggia per scattare foto di se stessi in piedi accanto o addirittura sul ponte del U-boat. Alla fine, tra ottobre e dicembre 1919, U-118 era rotto, e a pezzi rimosso e venduto come rottame.

sm-u-118-tirato-Hastings-2

Photo credit: rarehistoricalphotos.com

sm-u-118-tirato-Hastings-3

Photo credit: rarehistoricalphotos.com

sm-u-118-tirato-Hastings-4

Photo credit: rarehistoricalphotos.com

sm-u-118-tirato-Hastings-6

Photo credit: Unknown / Wikimedia

sm-u-118-tirato-Hastings-5

Photo credit: rarehistoricalphotos.com

Fonte: Wikipedia

Advertisements