Il monastero di Wadi Qelt nella gola di una valle

Wadi Qelt è un canyon roccioso situato nel deserto della Giudea in Cisgiordania, di origine vicino a Gerusalemme chiude nei pressi di Gerico, vicino al Mar Morto. In questa valle isolata e sterile un monastero del 4 ° secolo si aggrappa precariamente alle pareti di roccia. Originariamente costruito intorno ad una grotta, il monastero crebbe nel 5 ° secolo sotto il dominio greco-ortodosso, quando il suo più famoso monaco e omonimo Gorgia di Koziba ha abitato il luogo.

Il Monastero di San Giorgio è iniziato nel 4 ° secolo, quando alcuni monaci che cercano le esperienze del deserto dei profeti, si stabilirono intorno ad una grotta dove si credeva che Elia fosse alimentato dai corvi. Il monastero greco-ortodosso è stato costruito alla fine del 5 ° secolo dC da Giovanni di Tebe, che divenne un eremita e si è trasferito dall’Egitto alla Siria nel 480 dC in Palaestina Il monastero è stato chiamato San Giorgio dopo che il più famoso monaco visse presso il sito – Gorgia di Koziba.

monastero-wadi-Qelt-2

Photo credit

Il monastero fu distrutto durante l’anno 614 dai Persiani che hanno attraversato la valle e massacrato i quattordici monaci che abitavano lì. Le ossa e teschi di monaci martiri sono ancora visibili oggi nella cappella del monastero. Dopo l’invasione persiana, il monastero giaceva abbandonato per quasi 500 anni fino a quando i tentativi di restauro sono stati fatti da bande di crociati nel 12 ° secolo. Ma dopo che sono stati espulsi, il monastero ricadde in disuso. Nel 1878, un monaco greco, Kalinikos, si è stabilito qui e ha restaurato il monastero, per finirlo nel 1901.

Oggi, il monastero è unico nella sua accettazione di pellegrini e visitatori di sesso femminile, un precedente stabilito attraverso la tradizione di una nobildonna bizantina in un tour monastico, che ha sostenuto che la madre di Dio l’aveva diretta lì per la guarigione dalla sua malattia incurabile.

Il monastero si trova a 20 km da Gerusalemme, lungo la strada storica da Gerico a Gerusalemme, che corre parallela alla valle. Un ponte pedonale attraverso il Wadi Qelt collega il monastero alla strada.

monastero-wadi-Qelt-10

Photo credit

monastero-wadi-Qelt-11

Photo credit

monastero-wadi-Qelt-4

Photo credit

monastero-wadi-Qelt-5

Photo credit

monastero-wadi-Qelt-7

Photo credit

monastero-wadi-Qelt-14

Photo credit

monastero-wadi-Qelt-3

Photo credit

monastero-wadi-Qelt-15

Photo credit

Fonti: Amusing Planet Wikipedia / Abraham Path

Annunci