In Arabia Saudita l’hotel più grande al mondo

Grande come una città, a pochi km Moschea Sacra, e aprirà nel 2017

a4440d8456b62cc2a7a63efbec242b9cE’ un albergo, ma sembra una città. E’ iniziata in Arabia Saudita la costruzione del più grande hotel del mondo, l’Abraj Kudai. Il progetto comprende, tra le altre cose: 10mila camere, 70 ristoranti, pista di atterraggio per elicotteri, suite e interi piani presidenziali, un gigantesco centro commerciale, un centro conferenze ‘full size’, parcheggi e fermate per l’autobus.

Il tutto sarà distribuito in una dozzina di torri, sovrastate da un’immensa cupola. Il design richiamerà le tradizionali fortezze del deserto saudita, stilizzate e reinterpretate in chiave contemporanea. Dieci delle torri offriranno sistemazioni a quattro stelle; due saranno invece riservate a chi cerca (e può permettersi) il lusso più sfrenato.

In totale, il cantiere coprirà una zona di 1,4 milioni di metri quadrati nell’area di Manafia (nella provincia della Mecca), a soli 2,2 chilometri dalla Moschea Sacra di Masjid al-Haram, meta di pellegrini musulmani da tutto il mondo. Lo studio di architettura che firma questa opera elefantiaca – il cui costo si aggira attorno ai 3,5 miliardi di dollari – è quello internazionale (ma con sede a Beirut) di Dar Al Handasah, mentre il design d’interni è stato affidato allo studio londinese Areen Hospitality. Secondo i piani, l’Abraj Kudai sarà pronto per l’inaugurazione nel 2017.

Donazione

logtwitt@FabrizioDalCol

 fonte: ANSA

Annunci