Tre sindaci vendono case a 1 €. La condizione è un restauro da almeno 25.000 €

Sembra troppo bello per essere vero: una dimora storica in uno degli splendidi borghi d’Italia in vendita per l’incredibile prezzo di1 € – meno del costo di un espresso.

Ma il prezzo da pagare è genuino, fa parte di un piano per attirare la gente nelle tre città che sono a rischio terribile di estinzione se non espandono la loro popolazione. Alcune sono anche offerte gratuitamente.

Come sempre, c’è un problema: avrete bisogno di restaurare con almeno € 25.000 per  trasformare quello che potrebbe essere poco più di un mucchio di pietre nella vostra casa dei sogni.

Offerte: Tre villaggi di tutta Italia stanno offrendo su case per un euro ciascuno - meno di un espresso

Offerte: Tre villlagi di tutta Italia stanno offrendo case per un euro ciascuna – meno di un espresso

Abbandonato: I villaggi sono stati abbandonati nel corso degli anni dai loro residenti, e questo è l'ultimo disperato tentativo di sindaci locali per salvare l'intero posto di cadere in rovina

Abbandonate: I villaggi sono stati abbandonati nel corso degli anni dai loro residenti, e questo è l’ultimo

disperato tentativo dei sindaci locali per salvare l’intero posto prima che cadano in rovina

Crumbling: Attenzione - alcuni edifici in offerta sono in uno stato peggiore di altri 

Attenzione però – alcuni edifici in offerta sono in uno stato peggiore di altri. In fondo per queste

occasioni non bisogna aspettarsi castelli o ville rinascimentali. Questi sono fatiscenti, case affascinanti situate

 in splendidi luoghi che sono state abbandonate e sono ora sono a rischio di schiantarsi al suolo.

Che cosa si potrebbe finire con …

Non lasciatevi scoraggiare dalle rovine fatiscenti che vedete oggi, però.

Correttamente le proprietà ristrutturate possono vedere il loro valore aumentato del 300 per cento –

e la splendida ‘prima’ e ‘dopo’ le immagini di alcune di quelle città che hanno preceduto

dovrebbe essere di una ispirazione sufficiente.

Risultato: i leader civici sperano che bellissime viste come questo sarà sufficiente per tentare sognatori con un amore di fai da te

Risultato: I sindaci locali sperano che bellissime viste come questo siano sufficienti per tentare i sognatori

con l’amore del fai da te

Shabby chic: Questo splendido cortile ha fatto parte di un grande progetto di riqualificazione a Matera

Chic: Questo splendido cortile ha fatto parte di un grande progetto di riqualificazione a Matera

Ha bisogno d'amore: questo è ciò che il cortile sembrava prima della riqualificazione della città

Ha bisogno d’amore: questo è ciò che il cortile sembrava prima della riqualificazione della città

Passato: Il bagno avrebbe guardato non dissimile da questa antica grotta dell'eremita prima è stato ristrutturato

Passato: Il bagno avrebbe ripreso l’archietettura non dissimile da questa antica grotta

dell’eremita prima che fosse ristrutturata

Lastra di lusso: il bagno è ora un santuario grazie a qualche buona muratura in pietra e arredi semplici 

Lastra di lusso: il bagno è ora un santuario grazie a qualche buona muratura in pietra e arredi semplici

Investimento: Matera è stata salvata da milionario svedese-italiano Daniele Kihlgren

Investimento: Matera è stata salvata da un milionario svedese-italiano Daniele Kihlgren

Semplici piaceri: un buon letto, una vista spettacolare e alcune candele trasformare lo spazio

Semplici piaceri: un buon letto, una vista spettacolare e alcune candele che trasformano lo spazio

Basta guardare a ciò che il milionario svedese-italiano Daniele Kihlgren ha realizzato con diverse grotte eremite abbandonate a Matera e abitazioni di agricoltori a Santo Stefano di Sessanio in un resort di lusso. 

Può aver speso più di (2.000 €) per metro quadr , ma sembra come se ogni centesimo sia valso la pena.

Infatti, è stato suggerito un aspetto simile ma che potrebbe essere realizzato spendendo metà. 

Si trovano in villaggi che sono solo a rischio di diventare leggendari ‘città fantasma’ d’Italia – luoghi in cui disastri naturali, la mancanza di posti di lavoro e anche i pirati hanno spinto i locali dalle loro case in cerca di una vita migliore.

Si tratta di un destino gli abitanti di Gangi, in Sicilia, Carrega Ligure, in Piemonte, e Lecce nei Marsi, in Abruzzo, sono determinati ad evitare – e quindi stanno mettendo il massimo per adescare la gente a tornare così i loro villaggi non cadono nel dimenticatoio …

Gangi 

Stunning: Il paese siciliano di Gangi ha vista sulla campagna sull'Etna

Stunning: Il paese siciliano di Gangi ha vista sulla campagna sull’Etna

Città fantasma: Eppure la gente ha abbandonato nel corso dell'anno - e il sindaco è così disperata per convincere la gente a tornare sta anche offrendo la costruzione dispari in vendita gratuitamente

Città fantasma: Eppure la gente ha abbandonato nel corso dell’anno – e il sindaco è così disperato per convincere la gente a tornare, che sta anche offrendo la costruzione dispari in vendita gratuitamente

Il sindaco di Gangi in Sicilia è così disperato di salvare la sua bella città, che ha non solo voglia di sbarazzarsi di 100 case ad un euro ciascuno, ma ha anche voglia di donarne altre gratuitamente.

Quindi, chi è in cerca per tutto l’anno il sole più a buon prezzo, in Europa basta un volo di tre ore per affrettarsi.

Le case in offerta sono doppiati ‘pagliarole’ nel dialetto locale: due piani edifici in pietra che vanta il più 1.000 piedi quadrati di spazio che, quando sono state costruite nel 1800, servivano ad ospitare gli animali delle famiglie contadine.

Tutti hanno due ingressi: uno rivolto verso la cima della collina, l’altro in discesa, tipica dei ‘villaggi in stile alveare “cosiddetto della Sicilia che sorge su diversi livelli.

Tranquillo: Sembra singolare che le case in una città bella come questa sono stati lasciati a marcire

Tranquillo: Sembra singolare che le case in una città bella come questa siano state lasciate a marcire

Migrazione: Le persone sono state muovendo in Argentina dal 1900, il sindaco ha spiegato

Migrazione: Le persone se ne sono andate in Argentina dal 1900, ha spiegato il sindaco

Lasciato alle spalle: Nonostante l'apparente delcine lento, alcune case appaiono come se fossero stati lasciati in fretta

Lasciato alle spalle: Nonostante l’apparente lento declino, alcune case appaiono come

se fossero state lasciate in fretta

Religione: Il villaggio è uno degli unici due luoghi in Europa dove lo Spirito Santo si dice che sono apparsi

Religione: Il villaggio è uno degli unici due luoghi in Europa dove lo Spirito Santo si dice che sia apparso

Gangi, che è stato utilizzato come set di Baarìa 2009, che è stato candidato come miglior film straniero

ai Golden Globes, è molto più di un bel villaggio con vista sull’Etna.  Ma nonostante la sua bellezza,

la spiritualità e la lunga storia – si può risalire le sue radici ai Greci ‘Fin dai primi anni del 1900 oltre

9.000 persone sono migrate in Argentina,’ ha lamentato il sindaco Giuseppe Ferrarello. ‘Voglio ripopolare, non importa quello che ci vuole.’

Carrega Ligure, Piemonte

Non inquinata: Ci sono più di un paio di case in vendita in tutto cinque montagne a Carrega Ligure, Piemonte

Non inquinata: Ci sono più di un paio di case in vendita in tutto cinque montagne a Carrega Ligure, Piemonte

Progetto: Tuttavia, le case qui sono sicuramente avrà bisogno di un po 'più di lavoro rispetto a quelli in Sicilia

Progetto: Tuttavia, le case qui hanno sicuramente un pò di lavoro rispetto a quelle in Sicilia Coloro che preferiscono l’aria fresca di montagna dovrebbero guardare a Carrega Ligure, in Piemonte, dove una serie di edifici fatiscenti, al tempo dimora di contadini e pastori, stanno andando verso l’autodistruzione.  Risalente al 11 ° secolo, le case sono sparse in cinque valli in 11 distretti di montagna, ad un’altitudine media di 1.600 metri. L’area prosperò nel medioevo come centro commerciale lungo le vie del sale, e più tardi i monaci ed eremiti arrivati a meditare e costruire monasteri. Al giorno d’oggi, è molto più tranquillo – e per una buona ragione.  Probabilmente non è per i deboli di cuore: tra i villaggi è Reneuzzi, che è stato del tutto disabitato dal 1970 dopo che i residenti erano stufi degli inverni freddi e difficili.  Ma ci sono indubbi vantaggi.  ‘Tutto quello che troverete qui è la pace, panorami mozzafiato e inquinamento zero,’ lo ha assicurato il sindaco Guido Gozzano.

Coraggiosi: abbandonati i villaggi negli anni ’70 a causa delle inverni freddi e difficili condizioni di vita

Freddo: C'è ancora una parvenza di un villaggio in alcuni luoghi in montagna

Freddo: C’è ancora una parvenza di un villaggio in alcuni luoghi in montagna

Le rovine di due piani hanno muri spessi di pietra e piccole finestre per tenere caldo – una volta restaurate naturalmente. E c’è un sacco di spazio per giocare, compreso tra 430 e 753 (da 40 a 70 metri quadrati) all’interno, con il vantaggio aggiuntivo di un pezzo di terra al di fuori – un agente immobiliare avrebbe chiamato i giardini naturali, la maggior parte delle persone direbbe invaso .

Lecce nei Marsi, Abruzzo 

Storia: se si desidera una proprietà con una storia da raccontare, allora non si deve guardare oltre Lecce nei Marsi

Storia: se si desidera una proprietà con una storia da raccontare, allora non si deve guardare oltre Lecce nei Marsi

Disaster: Il paese è stato scosso da un terremoto nel 1915, l'invio di residenti in corsa per la vita

Disastro: Il paese è stato scosso da un terremoto nel 1915

Coloro che vogliono impressionare i loro amici, con la storia della loro nuova casa per le vacanze in realtà dovrebbe guardare oltre le occasioni in offerta a Lecce nei Marsi.

Dopo tutto, quante persone possono dire di possedere un ex covo di un bandito nel bel mezzo della foresta?

Lecce nei Marsi sta svendendo abitazioni – completi con i loro piccoli giardini – che un tempo ospitavano pastori, allevatori, minatori, boscaioli e persino fuorilegge.

Ma quando un terribile terremoto ha scosso la regione nel 1915, tutti hanno iniziato a preoccuparsi per le loro vite – che segna l’inizio della fine per il villaggio.

‘Voglio evitare che il centro storico crolla a pezzi, non ci sono fondi pubblici per la manutenzione e vorrei che giovani coppie decidessero a tornare’, ha spiegato il sindaco Gianluca De Angelis.

Sarebbe un peccato se il paese si estinguesse: immerso nel Parco d’Abruzzo, è circondato da una vecchia foresta di faggio di 600 anni  che potrebbe presto essere un patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Speranza: ha segnato l'inizio della fine - ma un nuovo sindaco spera di ottenere qualche giovane coppia a tornare e iniziare una nuova vita nel villaggio

Speranza: ha segnato l’inizio della fine – ma un nuovo sindaco spera di ottenere che qualche giovane coppia torni a iniziare una nuova vita nel villaggio

 

logtwitt@FabrizioDalCol

fonte: dailymail 

Advertisements