Un negozio di Prada nel bel mezzo di un deserto

In una striscia desolata, appena fuori US Route 90 in West Texas, a circa 60 km a nord ovest della città di Marfa, si trova un piccolo negozio Prada. Sul fronte del negozio ci sono due grandi finestre attraverso le quali si vede una collezione di scarpe Prada e borse, ma non c’è nessuna porta funzionale per entrare. Per questo non è un vero e proprio negozio di vendita al dettaglio, ma un’installazione d’arte permanente di artisti scandinavi Michael Elmgreen e Ingar Dragset. Anche Prada non ha approvato l’installazione, la società del presidente e proprietario, Miuccia Prada, ha permesso agli artisti di utilizzare il logo del suo marchio. Ha anche preso e fornito le scarpe e le borse della collezione autunno / inverno da visualizzare all’interno.

Conosciuto come Prada Marfa, il progetto da 80 mila dollari è stato pagato per il no-profit Art Production Fund di New York in collaborazione con Ballroom Marfa, una galleria d’arte contemporanea locale.

prada-Marfa-4

Photo credit

Il 15-foot-by-25-foot edificio di adobe è fatto di materiali biodegradabili e era originariamente destinato a non essere riparato, permettendo così di degradare lentamente nel paesaggio naturale. L’installazione è stata intesa come una critica del consumismo e del settore dei beni di lusso. Tuttavia, solo pochi giorni dopo la sua apertura, il negozio è stato rotto e la merce rubata. La scultura è stata subito riparata – questa volta con finestre più forti per impedire l’ingresso forzato, ridipinto, e rifornito. Per scoraggiare i furti, le sei borse sono senza fondi e tutti le venti scarpe sono solo destre.

Nonostante la sua posizione isolata, il “negozio” ha attirato migliaia di turisti sin dalla sua apertura nel 2005. Ma il futuro di Prada Marfa potrebbe essere a rischio.

Nel 2013, il Dipartimento dei Trasporti del Texas ha classificato il negozio come “pubblicità esterna illegale” perché si trova su un terreno confinante con l’autostrada senza licenza federale degli Stati Uniti 90 e manca un permesso, che viola 1965 Highway Beautification Act. Questo potrebbe portare a rimozione forzata dell’impianto, anche se il reparto non ha ancora deciso quali misure prenderà.

prada-Marfa-1

Photo credit

prada-Marfa-2

Photo credit

prada-Marfa-3

Photo credit

prada-Marfa-5

Photo credit

logtwitt@FabrizioDalCol

fonte: Amusing Planet

Annunci