Guelta d’Archei, in Ciad, è una sorprendente oasi naturale

Guelta d’Archei è un’oasi, o meglio un guelta, nel cuore del deserto del Sahara. Un guelta è un particolare tipo di zona umida, tipica delle regioni desertiche, si forma quando l’acqua sotterranea in depressioni pianura si riversa in superficie e crea piscine permanenti e serbatoi. Guelta d’Archei si trova nel Ennedi, nel nord-est del Ciad, nascosto dietro un canyon. Le sue acque riparate dalle scogliere di arenaria torreggianti tipici di questa regione . Ogni giorno, centinaia di cammelli sono ammassati nel ginocchio d’acqua profonda della guelta, dove passano le carovane per bere e riposare.

Nelle acque nere, in agguato un piccolo gruppo di superstiti coccodrilli del Nilo, vestigia di un tempo più umido in cui questa specie un tempo prosperavano nella maggior parte di oggi deserto del Sahara e in paludi e fiumi lungo i litorali del sud del Mediterraneo. Guelta d’Archei rappresenta una delle ultime colonie rimanenti del coccodrillo del Nilo noto nella Sahara oggi. I coccodrilli si nutrono di pesci che sopravvivono sulle alghe che prosperano sulle acque fecondate da escrementi di cammello. Guelta d’Archei è davvero una meraviglia zoologica.

guelta-Archei-1

Photo credit

Up sulle scogliere sono pitture rupestri, risalenti al Olocene medio, che si distinguono testimonianza dell’età lunga del Guelta.

Guelta d’Archei è un luogo sterile, lontano dai percorsi battuti. Raggiungerla richiede un 4×4 e un viaggio di almeno quattro giorni da N’Djamena, capitale del Ciad. Da lì, un trekking di poche ore vi porterà nel luogo visto in queste immagini.

guelta-Archei-12

Photo credit

guelta-Archei-2

Photo credit

guelta-Archei-3

Photo credit

guelta-Archei-4

Photo credit

guelta-Archei-6

Photo credit

guelta-Archei-7

Photo credit

guelta-Archei-8

Photo credit

guelta-Archei-9

Photo credit

guelta-Archei-10

Photo credit

guelta-Archei-11

Photo credit

logtwitt@FabrizioDalCol

Fonti: Amusing Planet Wikipedia / Nat Geo

Annunci